Italy

Ultimo giorno Alitalia, il saluto commosso della hostess – Economia

Questa sera, con l’ultimo volo, il Cagliari-Roma, l’epilogo “triste” di una storia lunga oltre 70 anni. Calerà il sipario sulla vecchia Alitalia che lascerà il campo alla nuova più piccola Ita.

“Signori e signori innanzitutto volevo ringraziavi per averci accompagnato durante questi 74 anni. Oggi è il nostro ultimo volo Alitalia e di cuore grazie per aver volato sempre con noi e per averci dato fiducia”. Questo il messaggio commosso di saluto della hostess Laura Canto che ha postato il video sulla sua pagina Facebook. “E ora voglio avere io l’onore di fare l’ultimo annuncio per questo volo. Signori e signori buongiorno, siamo pronti per l’imbarco del volo Alitalia AZ1581 con destinazione Cagliari attraverso l’uscita E23. Imbarchiamo i passeggeri dalla fila 31 alla fila 15. Alitalia ringrazia per aver scelto i propri servizi e vi augura buon volo”, ha concluso la hostess.

Ultimo giorno Alitalia, il saluto commosso della hostess

Nell’ultimo giorno di voli di Alitalia ed a poche ore, ormai, dal debutto di Ita, sono state oltre 400 le presenze di lavoratori della compagnia, molti in divisa, che, durante il presidio di oggi organizzato davanti al T3 dell’aeroporto di Fiumicino, hanno mostrato con “orgoglio” anche t-shirt e cartelli con loghi e simboli di Alitalia o slogan come “Insorgiamo” e “Resistenza”. Tra i lavoratori, dopo gli interventi dei sindacalisti, si sono susseguiti capannelli di “congedo” e commozione, comprese foto ricordo di gruppo di piloti ed assistenti di volo. A parte un veloce blitz con slogan gridati (“Lavoro, dignità, Alitalia siamo noi”) e striscioni di protesta (“Vergogna”, “Resistenza”) mostrati dentro il terminal 3, con applausi ricevuti dai colleghi fuori e da passeggeri, è stato un “silenzioso e composto saluto” oggi ai 75 anni di storia della compagnia tricolore, non senza però sentimenti forti di tristezza e rabbia. Dai sindacati è stato già annunciato che domani continuerà la mobilitazione con un nuovo presidio, sempre all’esterno del Terminal 3, che abbraccerà tutte le problematiche e vertenze del trasporto aereo.

Il marchio Alitalia va a Ita per 90 milioni di euro. Come si legge in una nota si è conclusa, in data odierna, la procedura di offerta pubblica avente per oggetto il marchio Alitalia Spa e il dominio www.Alitalia.com. Ad aggiudicarsi l’oggetto della procedura competitiva è stata la società ITA Spa ad un valore di 90 mln di euro.

Intanto, ai lavoratori di Alitalia è stata accreditata questa mattina la metà restante degli stipendi di settembre. I dipendenti sono stati avvertiti ieri sera dai commissari straordinari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande e Daniele Santosuosso, con una comunicazione interna: “Possiamo ora confermarvi che abbiamo dato mandato affinché domani sia accreditato il rimanente 50% degli stipendi”. Questo segnala di fatto lo sblocco della partita sulla cessione del marchio: i commissari avevano spiegato a fine settembre che la restante metà sarebbe stata accreditata non appena avessero avuto evidenza “sull’esito del bando del marchio”. 



Share this news on your Fb,Twitter and Whatsapp

File source

NY Press News:Latest News Headlines
NY Press News||Health||New York||USA News||Technology||World News

Tags
Show More

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close